I miei organi

prendono l’aria della sera
Ho il ventre aperto
disponibile
ad analisi integrali.

Come sempre.

Il cranio scoperchiato
La mente
attorcigliata al bisturi.
Forse c’è,
forse non c’è.
Servirebbe un domani diverso
o forse un passato più glorioso,
dimentico
delle sue malattie. 

Il cuore
esposto a questa brezza gelida

è ancora
nient’altro
che un sogno. 

Annunci