Forse perché l’ho visto più di una volta
con occhi che il Tempo cambiava, 
a poco a poco, 
temo quel Tempo come il mio nemico. 

Forse perché ho un mare eterno dentro
che non si placa mai, 
ed è senza remi la mia barca,
a ciel sereno attendo le tempeste. 

Non ridere di questo, 
perché a me l’Amore
sembra un vecchio sordo e zoppo, 

perché a me l’Amore
sembra un assassino. 

Annunci