Va bene così.
Non mi va.
Adesso ho bisogno di rilassarmi.
Ho tutto quello che mi serve.
Non mi va di uscire.
Sono tranquilla.
Non ho voglia di impegnarmi.
Scusa ma ho da fare.
Posso aspettare.
Non importa se ora non siamo insieme.
Ora non posso.
Quel locale non mi piace.
Adesso ho sonno.
Questo vestito è troppo elegante.
Giocherò più tardi.
Sto vivendo un momento difficile.
Lasciami in pace.
Devo trovare me stessa.
Ne avremo di tempo.
Ho paura.
Sono giù di morale.
Non mi sento pronto.
Ho freddo.
Sono stanco.
Io non faccio queste cose.
Ho bisogno di tempo.
Non ho mai provato.
È sconveniente.
Non mi interessa.
Sono confusa.
Ho bisogno di altro tempo.
Non mi piace.
È troppo difficile.
Mi vergogno.
Mi fa fatica.
È una follia.
Non ci riesco.

Mi accontento.
Di una giornata mediocre
di un amore mediocre
di una morte.

Image

Ottorino Stefanini, “Memorie di Cappelli Rossi”

 

Annunci