Dicono che l’amore
Non muore mai da solo
Ma si circonda
di servi e creature
e attende,
fermo e immobile.

Dicono che la morte
non ci abbandona mai
ma spinge
e incalza e rilascia
e mille volte
ci fa cenere.

Dimmi qual è il punto
da cui non si torna più
Ho visto il buio e tremo
La terra mi ricopre

Dicono che sia un cerchio
che si richiude qui
e a volte
si riapre, a volte
si perde e brucia
tutto intorno a sé.

L’inizio e la fine
io non li distinguo più
Ho tanto freddo, Amore
è tutto così strano,
Amore

Dimmi che posso fare
perché quel treno non arrivi più
Che tanto avrei da dire
Che tanto c’è da dirsi

ancora.

Image

Annunci