E c’era uno che gridava
“Avanti un altro!”
E c’ero io nel mio vestito blu
Partirò,
Vedrò altri volti, altre storie
Mi allontanerò da qui.

La festa era chiassosa
E tutti ballavano
E io che non cantavo più
Ormai guardavo il cielo,
l’orizzonte
Chissà cos’altro c’è laggiù.

La fine di ogni storia è solo un gioco
Soltanto un altro giro in più
Guardate tutti quanti, osservate adesso
Tra poco ci sarà
Un fuoco artificiale
E poi non mi vedrete più.

Qualcuno mi sorprese
a contare i passi
Mi chiese quale fosse il nome mio
Ma io
Non l’avevo, non lo ricordavo
Forse non ero mai stata lì.

Mi chiese se volevo
fare un ballo
Io presi la sua mano e il ritmo suo
Poi fu
Un giro, un salto, quattro passi
E mi dissolsi nel vestito blu.

L’inizio di ogni storia è solo un gioco
Soltanto qualche giro in più
Guardami adesso, osserva molto bene
Tra poco ci sarà
Una magia speciale
E poi non mi vedrai mai più.

Attenti, popolani sprovveduti
Ai vostri “mai” “per sempre” e “io farò”
La Ruota gira
anche in questo istante

Tra poco io farò
Un salto dentro il mare
E sola nel silenzio andrò.

ruota fortuna

Annunci